Rocco's Colouring Page

domenica 15 gennaio 2017

Think positive!

Buon anno a tutte, amiche di blog! Non ci sentiamo da un po', quasi un mese, nel frattempo il 2016 é terminato, ho disertato con gran dispiacere gli ultimi due appuntamenti con le tag di Mr Tim Holtz, ho trascorso delle difficilissime vacanze natalizie... ora però ricomincio con un pizzico di ottimismo, per il primo post dell'anno é quasi un imperativo, o no?
Ci voleva la sfida di Simon Monday Challenge Blog a darmi la scossa. Il tema é Be Square e allora ecco una tela, quadrata naturalmente


Ho ricoperto la tela con quadrati di carta da acquarello colorati con tutti i distress del mondo :)) ink pad, stain, paint, crayons, poi embossing paste translucent, bianca, crackle, stencil, timbri, fustelle, glitter clear rock candy... insomma é come se dopo un mese di astinenza volessi fare il pieno di tutto, un attacco craft-bulimico in piena regola!!!




Dallo stesso mazzo di "oltre le nuvole splende il sole", ho tirato fuori la frase che ricorda il George Clooney dei bei tempi ("No Martini no party", ricordate?) e l'ho doppiata in bianco perché il cartoncino nero risaltasse di più. La delicata rosellina bianca al posto della O di flowers é idea-ology by Tim Holtz, così come la spilletta ad anello che funge da corpo della farfalla.




Per oggi é tutto, vi auguro buona domenica e a risentirci presto!

sabato 17 dicembre 2016

12 tags of Christmas 2016 Finish Line

E ci siamo, sono arrivata in fondo anche quest'anno alla bellissima iniziativa di Linda Coughlin, eccola qui l'ultima delle dodici tag, per me è ancora una volta una card... ma vuoi mettere? Che soddisfazione! 


Una card "in tasca" questa volta, perché sono stata ispirata proprio dalla tasca sulla tag di Linda e poi dal colore verde dello sfondo, dalle foglie e dai rametti bianchi. 
Questa è la versione intascata, io ho anche abbondantemente spruzzato il Perfect Pearls Mists e il luccichio sull'agrifoglio mi pare proprio bello (per la serie: ogni scarrafone ecc. ecc. ecc.)


Bene, ora non mi resta che incrociare le dita e sperare che uno dei ricchi premi messi in palio dalla Funkie Junkie Boutique, generoso sponsor dell'iniziativa, bussi alla porta del mio blogghino!!

Ringrazio Linda per l'ispirazione costante in questi ultimi tre mesi (senza di lei non sarei riuscita a realizzare così tanti lavori per Natale) e per le bellissime tag che settimanalmente ci ha sottoposto e che mi hanno consentito di sperimentare colori, fustelle, abbinamenti nuovi. Thank you Linda, I hope to see you again next year for the 12 Tags of Christmas 2017!

Con questa card partecipo sul blog HLS alla loro December Mixed Media Challenge.

Buon week end e buona ultima domenica di Attesa!


mercoledì 14 dicembre 2016

Merry Card #11

Bellissimo il Merry Gent di Tim Holtz, così inglese, vittoriano, dickensiano... mi piace un sacco! É lui il protagonista della mia card n. 11 ispirata dalle creazioni Funkie Junkie Style sul blog di Linda Coughlin.


Questa volta della tag originale ci sono lo sfondo rosso con i fiocchi di neve, il centrino, il cartoncino nero come focus del lavoro, le cuciture...vere e stortissime

Ho timbrato ed embossato con Versamark e polvere clear il timbro dei fiocchi di neve su cartoncino nero e poi ho ritagliato l'omino, infine ho passato un gessetto bianco non solo per evidenziare la timbrata ma anche perché il gesso regala un aspetto polveroso e antico, come se si fosse appena usciti da una scatola di ricordi.

Come sempre l'iniziativa di Linda, quasi in dirittura d'arrivo, è sponsorizzata dalla Funkie Junkie Boutique


Con questa card partecipo anche:
- Scrap It Easy Sfida dicembre "Aspettando Natale"


Vi auguro buona serata, al prossimo post!

domenica 4 dicembre 2016

Kissing under Mistletoe

Dopo essere scesa dal treno di Tim Holtz alla penultima stazione (sigh sigh sob sob), Laura non devi non puoi non pensarci nemmeno di mollare le 12 tag di Natale di Linda!!!
No no Linda, non ti lascio e soprattutto non lascio la Funkie Junkie Boutique e i suoi ricchi premi!
Ecchime dunque alla week #9


Della tag di Linda ci sono il verde con rametti e pigne (versamark + polvere clear) e il twine bianco e rosso 


Per lo sfondo, gelatos e distress ink pad in diverse tonalità di verde. Le bacche del vischio, cioè le piccole perle bianche, coprono i minuscoli pezzetti di biadesivo spessorato usato per incollare un rametto sull'altro ed ottenere un effetto tridimensionale.


Ed ora la tag #10: colori neutri, eleganti, quelli scelti da Linda e che mi hanno ispirato insieme ai fiocchi di neve e al tessuto, al tocco di rosso, alla piccola renna e all'abbellimento di legno.


Sulla striscia di lino e sul bianco dello sfondo la neve é stata realizzata con la embossing paste e uno stencil a pallini, poi ancora il mio adorato distress spritzer e due marker grigi per i minuscoli fiocchi nebulizzati. Due piccoli abeti di legno - acquisto di qualche anno fa all'Artigiano in Fiera, padiglione austriaco - e le parole prese dai chitchat idea-ology diTim Holtz completano la card.


I sottili fili di metallo con pallini, luna e stelle li ho colorati con distress paint tumbled glass e picket fence poi, prima che si asciugassero del tutto, li ho strofinati con un panno.

Bene, per oggi è tutto, il primo post dicembrino è andato, buona serata e serene feste: qui tra sant'Ambrogio, l'Immacolata e il ponte, la settimana lavorativa dura solo due giorni, evviva!!

sabato 26 novembre 2016

Meno male c'è The Funkie Junkie!

Sì, se non ci fosse Linda Coughlin e le sue 12 Tags of Christmas il mio blogghino sarebbe fermo immobile! Questa settimana - la #8 - ho messo mano a due fustelle acquistate secoli fa e mai utilizzate: il lampione e il piccolo semicerchio per creare il taglio preciso in cui infilare il cartoncino con la scritta. Figuriamoci: acquisto fustelle sempre con l'ansia che mi serviranno nel giro di due ore e poi... anni, davvero anni nel cassetto dimenticate, sono senza speranza!


Sono stata ispirata dal lampione, dalle foglie di agrifoglio e dalla disposizione degli elementi.
From the original tag there are the lantern, the holly leaves and the layout of elements.


Per lo sfondo ho ripreso un aggeggino che mi piace un sacco, il Distress Marker Spritzer: adoro l'effetto nebulizzato, minuscole gocce di colore che volteggiano leggere, spruzzerei ovunque!!
La ghirlanda è quella dell'omino ottocentesco di Tim Holtz, un altro acquisto cui ho resistito per anni, poi... ho ceduto!
Bene, penso sia tutto, ricordo solo che la bella iniziativa di Linda è sponsorizzata dalla Funkie Junkie Boutique

Visto che domani inizierà l'Avvento (ma qui a Milano ormai ci siamo già da due settimane), oltre al solito buon week end, auguro a tutti serena gioiosa Attesa!